elettromotrici ale660 e ale540

ale660

Origine: Italia.
Anno di esercizio : 1954 - anni 80.
Tipo: per treni di passeggeri.
Propulsione: elettrica a corrente continua, 3000 V.
Velocità massima: 130 Km/h.


Ale660 con rimorchio (foto tratta dalla rivista "La tecnica professionale", marzo 1956)


Interni ale660 (foto tratta dalla rivista "La tecnica professionale", marzo 1956)


Rimorchio Le 760-010 a Castelfranco Veneto che veniva accoppiato alla Ale660, 1996 (foto M. Cantini, tratta dalla rivista "I Treni", maggio 2003)


Rimorchiata Le 760-015 in demolizione, anno 2001 (foto F. Sozzi, tratta dalla rivista "I Treni", ottobre 2002)

ale540

Origine: Italia.
Anno di costruzione: 1955 - 1960.
Tipo: per treni di pendolari.
Propulsione: elettrica a corrente continua, 3000 V.
Velocità massima: 150 Km/h poi ridotta a 130 Km/h.
Esemplari costruiti: 30.
Versioni prodotte: 3.

Le ALE540 sono state costruite in due serie con lievi differenze meccaniche e una terza serie con cassa e frontale del tutto differenti. La prima serie ALE540.001-008 è strettamente imparentata con la precedente ALE660 da cui differisce soltanto per il numero totale di posti (54 anziché 60).


ALe 540, anno 2002 (foto D. Campione, tratta dalla rivista "I Treni", marzo 2003)


ALE540-015 con le rimorchiate Le760-006 e 016 (foto F. Sozzi, tratta dalla rivista "I Treni", ottobre 2000)


Ale 540-028 nella stazione di Ovada, 1997 (foto M. Bianchi, tratta dalla rivista "I Treni", gennaio 2000)


Banco di manovra ALe540 (foto M. Piagentini, anno 2006)


Interni ALe540 (foto M. Piagentini, anno 2006)