elettromotricI ale790 - ale880

ALE790

Origine: Italia.
Anno di esercizio: 1936 - anni 80.
Tipo: per treni passeggeri.
Propulsione: elettrica a corrente continua, 3000 V.
Velocità massima: 130/115 km/h (a seconda delle unità) poi ridotta a 115 km/h per tutte.
Esemplari costruiti: 68.


Scheda tecnica ALE790.

Il termine attribuito a questo mezzo, pare derivi dall'ocarina di Budrio, un flauto globulare di terracotta, strumento musicale popolare, a forma ovoidale allungata, proprio come una piccola oca senza testa.
Le due cabine di manovra di questa ALE sono una piatta (sopra) e l'altra aereodinamica.

ALE880

Origine: Italia.
Anno di esercizio: 1947 - anni 80.
Tipo: per treni di pendolari.
Propulsione: elettrica a corrente continua, 3000 V.
Velocità massima: 140 Km/h.
Esemplari costruiti: 118.


Scheda tecnica ALE880.

I servizi che effettuavo con questo treno comprendevano le tratte: Milano Centrale - Fidenza con destinazione Salsomaggiore Terme e poi alcune corse per Fidenza e Salsomaggiore; in tale tratta vi erano i segnali semaforici ad ala.


Stazione di Salsomaggiore Terme.


Foto scattata in un servizio degli anni 70 ad una ALE880, in arrivo
alla stazione di Salsomaggiore Terme, insieme al macchinista M. Toso.


ALE880, gli effetti dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, 1947, Milano.

La ALE790 differisce dalla ALE880 principalmente dal numero dei posti e da qualche lieve differenza meccanica. I posti risultano 79 per la ALE790 e 88 per la ALE880.

ALE184

Questo mezzo, costruito in esemplare unico, risulta costituito da due elettromotrici identiche a quelle delle ALE790-880. Il mezzo era destinato a servizi di Stato di rappresentanza, al ricevimento di delegazioni e venne pertanto attrezzato con sale di rappresentanza, saloncini, uffici vari, camere da letto, oltre ai normali servizi di toeletta, ripostiglio, bagagliaio ed altro ancora. Le due unità che costituivano il treno vennero classificate ALS10, ove "ALS" stava per "Automotrice Leggera Salone". Successivamente venne classificato ETS 11, ove "ETS" stava per "Elettrotreno Salone".


ALE184.